RENDIAMO REALE CIÒ CHE CI UNISCE!

In fase avanzata di realizzazione la creazione dell’Albo Degli Insegnanti di Kundalini Yoga, così come insegnato da Yogi Bhajan! Avvalendoci delle opportunità concessa dalla Legge 4/2013 stiamo costruendo l’Albo per coloro che considerano importante divulgare la tecnologia del Kundalini Yoga, quale fonte di benessere sociale, consentendo ad ognuno di esprimere il proprio potenziale creativo!

Con il riconoscimento sul territorio della certificazione rilasciata dal Kundalini Research Institute. La legge individua un particolare ruolo per le associazioni professionali (articolo 2). Ad esempio:

  • non hanno vincoli di rappresentanza esclusiva (es. possono esistere più associazioni per la stessa attività professionale) né scopo di lucro;
  • hanno il fine di valorizzare le competenze degli associati e garantire il rispetto delle regole deontologiche per agevolare la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza.

Inoltre:

  • garantiscono trasparenza delle attività e degli assetti associativi, dialettica democratica tra gli associati, l’osservanza dei principi deontologici e una struttura organizzativa adeguata alle finalità dell’associazione;
  • promuovono la formazione permanente dei propri iscritti e adottano un codice di condotta (art. 27 bis del Codice del Consumo);
  • vigilano sulla condotta professionale dei loro associati e stabiliscono le sanzioni derivanti dalla violazione del codice di condotta;

le associazioni possono, su richiesta, rilasciare l’attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati dai soci (legge 4/2013, artt. 4, 7 e 8). Tale attestato non costituisce comunque requisito necessario per l’esercizio dell’attività professionale.